Marche Innovazione

Portale dell'innovazione nella Regione Marche

Smart Specialisation Strategy

Scenario 1: IL FUTURO E’ LOCALE - 5° puntata - Possibili scenari Salute & Benessere

Di seguito la quinta puntata de "IL FUTURO E' LOCALE" sui possibili scenari futuri riguardanti i temi della salute e il benessere di cui vi avevamo anticipato la pubblicazione in un precedente post (cliccare qui per leggere l'introduzione, qui per riprendere la prima puntata, qui per la seconda, qui per la terza e qui per la quarta se ve le siete perse).

SCENARIO 1: IL FUTURO E’ LOCALE

L’esperienza di Giulia

Giulia è una mamma single e le è stata diagnosticata una dipendenza dagli zuccheri. Giulia ha da poco iniziato a lavorare come web search optimiser. Giulia è molto contenta di poter riprendere a lavorare dopo essersi presa un periodo di aspettativa per occuparsi dei suoi genitori anziani. Durante la sua aspettativa Giulia ha ricevuto un salario minimo che le ha permesso tra l’altro di poter pagare le bollette, in particolare quella per il riscaldamento, comprare frutta e verdura fresca e si è perfino potuta concedere qualche piccolo extra. La cioccolata i dolci e le bevande frizzanti sono diventate così costose che Giulia può permettersi di acquistarne solo nelle occasioni speciali.

Ma anche i suoi gusti stanno cambiando - alcuni degli snack preferiti da Giulia sono stati sostituiti con prodotti più salutari. Giulia ha un figlio di sei anni, Luca, che l’ha aiutata a cambiare i suoi gusti. Luca infatti quando scopre sua madre con uno dei suoi snack preferiti è come un piccolo carabiniere! Giulia sta depositando in un libretto di risparmio tutti gli incentivi che riceve per effettuare le visite di controllo sullo stato di salute di Luca così da poter pagare i suoi studi superiori. Giulia ha anche trovato due persone che aiutano i suoi genitori nei lavori di giardinaggio e con le pulizie. La mamma di Giulia insegna alla signora che l’aiuta con le pulizie a lavorare con i ferri a maglia e il padre di Giulia ha ritrovato il buonumore adesso che si sta adoperando per aiutare la persona che si occupa del suo giardino a superare l’esame di cittadinanza.

Anche il mondo del lavoro di Giulia è cambiato molto. Adesso Giulia può organizzare i suoi turni in base alle proprie esigenze familiari. La sua postazione di lavoro è ergonomicamente adatta al suo peso e forma in modo tale da evitare infortuni e per poter favorire il massimo della produttività. Giulia continua a trovare del tempo da restituire alla comunità, fa infatti parte di un coro che si esibisce in occasione di eventi locali e anima gruppi di canto nelle residenze per anziani. Inoltre, Giulia dedica anche del tempo per rispondere ai numerosi questionari on-line che il Comitato per la Salute dei Cittadini le invia. Il sistema non è perfetto, ma il gestore sembra che sia attento a ciò di cui i cittadini hanno bisogno. Per Giulia e la sua famiglia la salute e il benessere sono semplicemente parte della loro vita di tutti i giorni.

Elementi strategici che incideranno sulla salute in Europa nei prossimi 20 anni - ALIMENTAZIONE (Fonte: EUROPEAN HEALTH FORUM GASTEIN, Mind Maps)

Food

S3: 
Salute e benessere
Categoria: 
S3