Marche Innovazione

Portale dell'innovazione nella Regione Marche

Smart Specialisation Strategy

Il prof. Joseph A. Paradiso (MIT) a Recanati per la conferenza “Human experience and technology: Future perspectives”

Giovedì 18 ottobre 2018, l’Università di Macerata, in collaborazione con MAC S.r.l., azienda guidata da Luigi Mandolini con sede a Recanati ed eccellenza italiana nella progettazione e produzione di soluzioni ad alto valore tecnologico, ha ospitato la conferenza “Human Experience and Technology: Future Perspectives”.

L’evento, che è stato anche un’occasione per celebrare i 50 anni dalla fondazione dell’aziende recanatese, ha visto la partecipazione dell’illustre Prof. Joseph A. Paradiso, Direttore del Responsive Environment Department del Massachusetts Institute of Technology di Boston per discutere nuovi progetti di ricerca sul tema dell’”empatia digitale” e i possibili scenari dell’integrazione tra uomo e tecnologia. A rappresentare l’Università di Macerata sono intervenute la Prof.ssa Paola Nicolini, a capo del Progetto di ricerca EUREKA, e la dottoranda Margherita Rampioni.

Lo sviluppo di nuove tecnologie a supporto della qualità della vita e del benessere quotidiano hanno costituito i temi chiave al centro dei progetti presentati. Nel suo intervento intitolato “How Humans Will Connect To Their Environments In The PostApp Age”, il Prof. Paradiso ha discusso di come gli esseri umani potranno interagire con l’ambiente circostante attraverso dispositivi intelligenti sempre più “mascherati” all’interno di oggetti di uso quotidiano, come magliette, braccialetti, scarpe, orologi. Lo studio si concentra sulla tecnologia come strumento per creare benessere e comfort per gli utenti finali, in particolare per quelli più vulnerabili, quali ad esempio gli anziani non autosufficienti. L'obiettivo del progetto è creare sistemi in grado di fornire conforto personale a persone con esigenze diverse, tra cui temperatura, luce e suono.

Il Prof. Paradiso è entrato a far parte del Media Lab nel 1994 ed è autore di oltre 200 articoli scientifici. Dopo aver conseguito una Laurea in Ingegneria Elettronica e Fisica con lode alla Tufts University, Paradiso è diventato un Karl Taylor Compton Fellow presso il Lab for Nuclear Science del MIT, dove ha conseguito il dottorato in fisica in seguito alla ricerca condotta al CERN di Ginevra.

La conferenza è stata sostenuta dalla Scuola di Dottorato di Ateneo insieme a Mac in collaborazione con Alhtour e Grage, progetti finanziati dall’Unione Europea all’interno dei programmi Horizon 2020 (G.A. 692311) e Marie Skłodowska-Curie (G.A. 645706).

Per maggiori informazioni sull’evento visita il sito di UNIMC e per il programma completo dell’evento clicca qui.

L’intervento del Prof. Paradiso:

 

 

Una Immagine dall'evento:

 

Categoria: 
Eventi