Marche Innovazione

Portale dell'innovazione nella Regione Marche

Smart Specialisation Strategy

Sostegno agli investimenti produttivi per il rilancio delle zone terremotate: presentati, in soli cinque giorni, progetti che superano ampiamente il budget disponibile di 10 milioni di euro. Bora: “c’è voglia di ripresa".

C’è voglia di ripresa e la Regione è a fianco degli imprenditori che puntano al rilancio delle zone terremotate. Il bando ha saputo intercettare i reali fabbisogni del territorio”. È quanto afferma l’assessora alle Attività produttive, Manuela Bora, dopo che le domande del bando Por Fesr, destinato alla ripresa degli investimenti produttivi nelle aree colpite dal sisma, hanno coperto tutte le risorse disponibili in poco tempo. Aperto il 1° ottobre, la dotazione finanziaria di 10 milioni di euro si è esaurita nel giro di cinque giorni. Sono pervenute 235 domande di investimento per oltre 172 milioni di euro che richiedono contributi pubblici per più di 56 milioni di euro. “Ora inizia la fase valutativa delle domande pervenute, allo scopo di assegnare le risorse secondo le priorità stabilite - afferma Bora - Una volta stabilita la graduatoria e valutate le risorse effettivamente necessarie per agevolare gli investimenti, cercheremo di reperire ulteriori risorse attingendo dalle disponibilità dei fondi europei per le zone terremotate”.

Il comunicato stampa completo è consultabile al seguente link.

Buongiorno Regione Marche, in onda su Rai3 nella giornata del 9 ottobre, ha trasmesso questa come prima notizia: “Bando Sisma, pioggia di richieste”. È possibile vedere la puntata di Buongiorno Regione Marche andata in onda il 9 ottobre 2018 a questo link.

 

Categoria: 
Bandi