Marche Innovazione

Portale dell'innovazione nella Regione Marche

Smart Specialisation Strategy

Il successo di SMAU MARCHE 2019: open innovation, industria 4.0, economia circolare, start up innovative, benessere della persona e qualità degli ambienti di vita

Smau Marche 2019, il roadshow internazionale dell’innovazione che, per la prima volta, ha fatto tappa nella nostra regione ad Ancona presso la Mole Vanvitelliana,  è stata una giornata davvero intensa,  dedicata all’open innovation con una straordinaria contaminazione di esperienze tra start-up innovative,  grandi aziende e player dell’innovazione e amministratori pubblici. Si è parlato di Industria 4.0, economia circolare e salute e benessere. Ambiti sui quali la Regione Marche ha scommesso, anche attraverso il sostegno dei fondi europei. Lo ha ricordato l’assessora alle Attività produttive, Manuela Bora, nel suo intervento. “Complessivamente la Regione Marche, con i fondi comunitari, ha stanziato 164 milioni di euro a sostegno della ricerca e dell’innovazione, concedendo contributi a oltre mille imprese che stanno investendo sul territorio regionale quasi 310 milioni di euro. Investimenti con  un impatto significativo dal punto di vista della sostenibilità economica, ambientale ed occupazionale, con una previsione di 1.400 nuovi posti di lavoro anche altamente qualificati”. L’assessora ha portato “una testimonianza diretta dell’impegno politico che l’amministrazione regionale ha profuso in questi anni per mettere in connessione imprese, startup, università e centri di ricerca, al fine di favorire la nascita di collaborazioni virtuose e durature”. La presenza di Smau nelle Marche, ha concluso, “è il riconoscimento ad un territorio che si è aperto con successo alle sfide dell’Open Innovation, grazie al consolidamento di importanti reti di collaborazione e all’affermarsi di un nuovo ecosistema dell’innovazione. Per la prima volta questa Amministrazione ha investito una parte rilevante dei fondi comunitari (28 milioni di euro) per la creazione di infrastrutture di ricerca sul proprio territorio, dando avvio a quattro piattaforme tecnologiche di ricerca collaborativa sulle aree della Specializzazione Intelligente (S3) di portata strategica per la crescita economica e la competitività del Sistema Marche”

A seguire alcune immagini della giornata

S3: 
Domotica
Manifattura sostenibile
Meccatronica
Salute e benessere
Categoria: 
News
Industria 4.0
S3
Tavoli di lavoro