Marche Innovazione

Portale dell'innovazione nella Regione Marche

Smart Specialisation Strategy

Area Sisma

AL VIA LA QUARTA PIATTAFORMA DI RICERCA COLLABORATIVA PER LO STUDIO E LO SVILUPPO DI NUOVI MATERIALI ECOSOSTENIBILI E DI SOLUZIONI TECNOLOGICHE INNOVATIVE PER IL DEMANUFACTURING NELLE AREE COLPITE DAL SISMA

Un polo di eccellenza,  di assoluto riferimento a livello nazionale ed internazionale, per lo sviluppo di tecnologie innovative per la realizzazione ed il trattamento dei biomateriali derivanti da biomasse e dal riciclo di sostanze naturali e scarti originati dalla produzione agricola e dall’industria alimentare.

Dalla ricerca sui nuovi materiali, la risposta per il rilancio del tessuto produttivo delle aree colpite dal sisma

È l’obiettivo del bando Por Fesr 2014-2020 della Regione Marche che destina 8,4 milioni di euro allo sviluppo di una piattaforma tecnologica di ricerca collaborativa nelle zone terremotate. La strategia è quella di trasformare, queste realtà produttive, in un polo di eccellenza industriale.

Richiesta di liquidazione dell’anticipazione prevista dai bandi di accesso a favore delle aree colpite dal sisma prorogata al 20/11/2019

Con il DDPF N. 223 del 11.10.19 è stato prorogato al 20/11/2019 il termine per la presentazione della richiesta di liquidazione dell’anticipazione prevista dai bandi emanati a valere sulle azioni 21.1, 22.1 e 23.1 inserite all’interno dall’Asse 8 del POR FESR 2014-2020 EVENTI SISMICI.

La Regione vicina alle imprese sociali dell’area del cratere che introducono innovazione: giornata formativa sulle modalità di rendicontazione

La Regione Marche è vicina alle imprese sociali che introducono innovazione: giovedì 3 ottobre p.v., presso la Sala Verde di Palazzo Leopardi (via Tiziano 44, Ancona) è prevista una giornata formativa sulle modalità di rendicontazione delle spese sostenute per la realizzazione dei progetti finanziati nell’ambito del bando POR MARCHE FESR 2014-2020 &ldq

La Regione Marche al Meeting di Rimini per parlare del post sisma. ASSESSORE BRAVI: “LA RICOSTRUZIONE NON È UN FATTO SOLO ECONOMICO MA CULTURALE”. Al mattino presentati nuovi progetti di ricerca: dalla culla smart alla carrozzina intelligente per disabili

Partecipiamo al Meeting perché abbiamo bisogno di un luogo dove parlare, ragionare e confrontarci sul terremoto. A tre anni dal tragico evento e per rendervi conto delle dimensioni del fenomeno, dico soltanto che l'area del cratere del sisma ha una dimensione pari al 40% del territorio regionale”.

Tutti immobili per recitare insieme l’Infinito di Leopardi. Quinta giornata al Meeting di Rimini e le Marche sono state ancora una volta protagoniste.

Ieri pomeriggio allo stand della Regione Marche si è celebrato il bicentenario de “L’Infinito” del poeta recanatese Giacomo Leopardi.

Alle 16.30 tutte le persone che in quel momento si trovavano a passare di lì sono state coinvolte in un appassionato flash mob per una lettura corale dei versi dell’ infinito.